Cubetti di porfido

I cubetti di porfido (detti anche sanpietrini) sono realizzati spaccando meccanicamente materiale con piano naturale; a seconda dello spessore della lastra utilizzata, i cubetti presentano caratteristiche diverse

Utilizzo dei cubetti di porfido

 

I sanpietrini in porfido possono essere posati in numerose varianti, come ad esempio ad archi contrastanti, a cerchi concentrici, a coda di pavone oppure a file diritte.

I cubetti trovano la propria collocazione ideale nella realizzazione di:

  • piazzali, viali di giardini e marciapiedi di abitazioni e villette;
  • piazze, strade (anche con traffico pesante), isole pedonali di città, centri storici e borghi.

 

 Tipologia Spessore (cm)  Peso (kg/mq) 
 4/6  da 4 a 6  100
 6/8  da 5,5 a 8  da 135 a 145
 8/10  da 7,5 a 11  da 180 a 190
 10/12  da 10 a 13  da 220 a 250
 12/14  da 12 a 15  da 280 a 300
 14/18  da 14 a 20  da 330 a 350
 Tozzetto 6/8  da 4 a 6  100
 Cubetti testa quadra  8x8
 9x9
 10x10
 Varia a seconda
dello spessore